Sabato 19 Ottobre 2019
   
Text Size

Si corre la “40^ Marcialonga di San Giuseppe”

Marcialonga

La Marcialonga di San Giuseppe festeggia i suoi prestigiosi 40 anni. Sarà la festa di tutti, la più celebrativa della tradizione pugliese tanto attesa da richiamare gente da ogni parte della regione. Si nota l’entusiasmo dei ragazzini e il richiamo di intere famiglie per un giorno liberi di correre per le vie del proprio paese, come anche la partecipazione di un numeroso pubblico sempre vicino a incitare i propri beniamini.

Si comincia sabato 23 marzo alle ore 14.00 con l'attesissima 8^ edizione della "Sei ore di San Giuseppe" - Trofeo Giovanni Chiapperino, gara valida come Campionato Italiano IUTA 2019 di 6 ore su strada con maratoneti provenienti da ogni parte d’Italia che si contenderanno il titolo iridato su un circuito di km 1,26 nello splendido scenario del centro storico. Non solo sport, infatti prima del pasta-party grazie alla collaborazione fra l’ASD Amatori Putignano e la Fondazione del Carnevale si consentirà ai presenti del sabato mattina la visita alle Officine creative dei giganti di cartapesta.

A seguire domenica 24 marzo in una giornata del tutto speciale e del puro divertimento, la festa diventerà realtà, quando il serpentone degli oltre quattromila atleti darà il via alla "40^ Marcialonga di San Giuseppe" - Trofeo Lami Sport, gara nazionale di corsa su strada di km 10,200 valevole per la 2^ prova del Campionato Corripuglia 2019, con la partenza degli atleti Fidal alle ore 9,30 nei pressi di Piazza Aldo Moro e all termine del primo giro, alle 9.50 verrà data la partenza della gara non competitiva di Km 8 aperta ai "Liberi".

Intanto il nuovo anno agonistico degli Amatori Putignano è ripartito con le presenze domenica 10 marzo alla “Maratona di Barcellona” di Vitosilvano Daprile che ha corso in 3h27’23”, seguito da Patrizio Polignano e Claudio Parchitelli. Buona la prova anche di Mimmo Cardone alla mezza maratona della Roma-Ostia, nonostante il fastidioso vento. Invece domenica 17 marzo sulla distanza di 10 km si è corsa a Canosa la 1^ prova del Campionato Corripuglia 2019 valido anche come “Campionato Regionale Master”. Proprio alla vigilia della gara di Putignano, con una formazione piuttosto rimaneggiata, positiva è stata la prova di gruppo, dove si conferma atleta di spessore e di esperienza Mara Lavarra che conquista il titolo di campionessa regionale di categoria, in premiazione di categoria anche Giannino Bianco e Isa Delfine, contentissima per essere stata la sua prima volta.

Ivan Tria
A.S.D. Amatori

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI