Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

UISP’80 Pallamano: buona la prima!

UISP’80 Pallamano (3)

La UISP’80 Pallamano Putignano incomincia nel migliore dei modi il suo cammino nel girone C del campionato di serie A2 imponendosi in casa contro la matricola Orlando Haenna al termine di una partita molto equilibrata che si è risolta in favore dei rossoblù solo nel finale. Il 24 -22 con cui si è concluso il match mantiene aperta quindi la striscia positiva del Putignano che vince la partita d’esordio in casa da tre campionati di fila. UISP’80 Pallamano (2)

Fondamentale per la conquista dei due punti è stata la perseveranza messa in campo da Santoro e compagni che sono stati bravi a mettere sui giusti binari la partita negli ultimi 10 minuti dopo essere stati per lunghi tratti sotto seppure mai per più di tre reti. Buono è stato l’apporto dei due nuovi pivot Labate e Albano Laera. Soprattutto è parso fondamentale l’ingresso nel finale dell’esperto pivot fasanese che con la sua mole e la sua tecnica ha messo in seria difficolta la retroguardia giallo-verde aprendo gli spazi per i nostri terzini, causando un rigore e segnando anche il suo primo gol con la maglia rossoblù. Ottimo il contributo anche di Montalto, ala/terzino rientrato dal prestito a Noci, che ha segnato 5 reti tra cui il pregevole pallonetto dall’ala che ha chiuso l’incontro. In generale buona la fase difensiva come testimoniano i 22 gol subiti, di cui ben 12, però, segnati dall’inarrestabile Russello che ha punito un po’ troppo spesso la difesa da fuori ai 9 metri.

UISP’80 Pallamano (1)

Il primo settetto messo in campo dalla UISP’80 risulta non molto diverso da quello che ha concluso la scorsa stagione. Lippolis ha preso il suo solito posta in porta così come anche Laera Cesare e Luca Laterza all’ala rispettivamente destra e sinistra. Come pivot ha agito Morano, mentre il pacchetto dei terzini è composto da capitan Santoro, Losavio e Notarangelo. Neanche a dirlo è Russello ad aprire il match con una forte bordata da fuori i 9 metri. La replica del Putignano non si fa attendere e porta la firma di Santoro. Da qui comincia un lungo botta e risposta in cui nessuna delle due squadre sembra prevalere nettamente sull’altra. Regna, quindi, per tutto il primo tempo un equilibrio che rende il match molto avvincente. Nessun team riesce a siglare il break capace di spaccare la partita. Solo negli ultimi 2 minuti prima dell’intervallo la UISP’80 sembra poter segnare una stoccata grazie a due gol di Fanizza, di cui uno tanto spettacolare quanto di difficile realizzazione, nonostante fosse in quel momento in inferiorità numerica per l’esclusione di Montalto. Purtroppo, quei gol servono solo a concludere in vantaggio di un gol la prima frazione di gioco. Il ritorno in campo è infatti favorevole all’Haenna che si porta stabilmente sul +2 fino a 12 minuti dalla fine quando, come detto, l’ingresso di Albano Laera porta ad un cambiamento nel gioco offensivo dei ragazzi di mister Perrini che riescono a riportarsi in vantaggio anche sfruttando diverse parate di Lippolis sull’ala ospite. Alla fine la partita termina 24 -22 regalando una grande gioia a Santoro e compagni che hanno subito rotto il ghiaccio in questo campionato e un piccolo dispiacere ai siciliani che avrebbero meritato anche il pari.

Lo sguardo di mister Perrini da oggi è, però, rivolto alla difficile trasferta di Teramo che questa settimana ha rifilato un insindacabile 18 -30 al Lanzara. Gli abruzzesi provengono dalla seria A1 e sebbene abbiano apportato delle modifiche al loro roster rimangono sempre una delle maggiori candidate alla vittoria del girone e più in generale per la promozione nella massima serie. La partita avrà inizio alle 18:00 e sarà visibile come sempre sulla nostra pagina Facebook.

 

UISP’80 Pallamano Putignano vs Orlando Haenna: 24 – 22 (13 – 12 PT);

Putignano: Fanizza 2, Laera A. 1, Laera C. 1, Laterza L. 4, Losavio, Montalto 5, Morano, Santoro G. 5, Lippolis, Loliva, Mastrangelo, Mele, Labate, Laterza V., Pugliese, Notarangelo 6; All. Perrini;

Haenna: Loguasto, Bongiovanni, Di Mattia, Giunta, Guareschi 1,Larice 1, Serravalle 1, Mizzoni 1,Quattrocchi 1,Russello 12, Russo 4, Nicolae, Castronovo; All. Giummulé;

Arbiti: Potenza e Strippoli;

Classifica:Mascalucia, Teramo, Putignano, Benevento 2; Atellana, Alcamo, Haenna, Lanzara, Valentino Ferrara 0;

 

Altri risultati della settimana:

Mascalucia - Valentino Ferrara: 42 – 22;
Alcamo – Benevento: 25-26;
Lanzara – Teramo: 18 – 30;
Atellana riposa;

Ufficio stampa UISP’80 Pallamano Putignano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI