@@marker@@

Partiti i tre progetti del Servizio Civile Nazionale

servizio civile

12 volontari impiegati nei Progetti UP, PIANETA GIOVANI e MUSAP

Il 20 febbraio 2019 sono ripartiti i progetti di servizio civile con i 12 ragazzi selezionati. Ad accoglierli l’Assessore ai Servizi Sociali, Gianluca Miano, il Dirigente della 1^ Area Dott. Domenico Mastrangelo e gli OLP dei tre progetti, la Dott.ssa Pamela Giotta, il Dott. Michele Darconza ed il Dott. Gaetano Cagnetta.

Quest’anno sono tre i progetti proposti dal Comune di Putignano e approvati dal Servizio Civile Nazionale, che daranno l’opportunità ai ragazzi individuati di mettersi a disposizione della cittadinanza.

Il primo progetto, denominato “UP 2017”, si occupa di favorire lo scambio intergenerazionale promuovendo il dialogo tra giovani ed anziani e, tra questi e gli immigrati sostenendoli con attività di ascolto e gestione delle pratiche quotidiane; si svolgerà presso l’Ufficio dei Servizi Sociali, sito in Via Gianfedele Angelini. Quattro sono le volontarie selezionate per questo progetto: Ilaria Delfine, Francesca Mele, Annalisa Romanazzi e Francesca Tartarelli.

Il secondo progetto, dal titolo “Pianeta Giovani 2017”, mira a promuovere l’inserimento nel settore lavorativo, formativo e nel mondo del volontariato, di giovani e giovani-adulti anche immigrati, presenti sul territorio. I quattro volontari selezionati, Ilaria Di Cosola, Antonella D’Onghia, Anselmo Mezzapesa e Nicola Sportelli saranno impiegati presso l’URP, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Putignano.

Il terzo e nuovo progetto “MusaP2017”, ha come obiettivo principale la promozione e valorizzazione del Museo “Principe Romanazzi Carducci” e delle opere in esso contenute. I quattro volontari selezionati, Katia Giotta, Eliana Magno, Marco Nardelli e Alessia Vinella, accompagneranno e soddisferanno le richieste dei numerosi turisti che affluiscono nel Museo.

I dodici volontari, scelti tra le numerose candidature pervenute, hanno preso servizio mercoledì 20 febbraio 2019, presso le sedi a loro assegnate. La durata del Servizio Civile è di dodici mesi e, pertanto, i ragazzi svolgeranno i progetti sino al 19 febbraio 2020.

L’Assessore Miano è contento della continuità di tali progettualità che garantiscono la presenza costante di giovani a beneficio della cittadinanza e, soprattutto, si garantisce una esperienza importante ai ragazzi